• cucina, curiosità

    La mela cotogna سفرجل

    Il cotogno è una delle piante più antiche del mondo, se ne hanno testimonianze già 4000 anni fa; quando i cinesi commerciavano la cannella e il rabarbaro e gli indiani il cocco, i persiani commerciavano le mele cotogne, mele e zafferano. In Italia, ad oggi, questo albero non è preso in considerazione dalle grandi industrie…

  • attualità

    Nobel per la pace 2015

    Riflettori di nuovo puntati sulla Tunisia ma stavolta per la vittoria del premio Nobel per la pace.  Forma di incoraggiamento o semplicemente un riconocimento sta di fatto che il Quartetto per il dialogo nazionale tunisino  ha vito il premio  per il suo contributo determinante nella costruzione di una democrazia pluralistica e pacifica in Tunisia in…

  • cucina

    Chorba frick شربة فريك zuppa con grano verde

    Durante il mese di Ramadan le varie zuppe non possono mancare  sulle tavole tunisine al momento dell’interruzione del digiuno. La chorba frick è quella più cucinata in Tunisia ed è davvero buonissima. Mi ha permesso di scoprire anche il grano verde, il frick, che si compra spezzettato e usato come minestra. Il frick non è…

  • curiosità

    il ramadan رمضان

    Con questo articolo vorrei fare un pò di luce sulle tante cose che si sentono sul RAMADAN, a cominciare dal nome che termina con la lettera N (non so perchè ma tante delle persone lo fanno finire con la m). Si sente spesso dire che “i musulmani fanno il ramadan” ma è un’espressione che non…

  • cucina

    chakchouka شكشوكة

    La bella stagione sta arrivando…anche se il tempo metereologico ce la sta mettendo tutta per farci stare al fresco! A me piace però cominciare a cucinare dei piatti freschi che mi portano, con il loro sapore, direttamente all’estate. E così oggi voglio darvi la ricetta di questo piatto: si chiama شكشوكة , in italiano si…

  • curiosità

    io, l’altro

    Avete visto il film”Io, l’altro” del regista tunisino Mohsen Melliti? Regista praticamente sconosciuto che ha girato quest’unico film riscuotendo un discreto successo, visti anche i  premi che ha vinto (Golden Globe migliore attore Raoul Bova, opera prima, fotografia. Migliore opera Magna Graecia Film Festival. Premio della Giuria Annecy). A me è stato suggerito la scorsa…

  • attualità, storia

    18 marzo 2015

    La giornata di ieri, 18 marzo,  è stata davvero nefasta. Non solo per la Tunisia; quello che è successo al museo del Bardo è una grande sconfitta per l’umanità, l’ennesima e, purtroppo, non l’ultima. I terroristi non sono musulmani: sono terroristi. Prima di avere un nome, una lingua, una cittadinanza e una religione. Seminano terrore,…

  • cucina

    rus jerbi (il riso di Jerba) روز جربي

    Ciao a tutti! Oggi voglio darvi la ricetta di un ottimo piatto unico che prende il nome dall’isola di Jerba ma che è conosciuto e apprezzato in tutta la Tunisia. L’ultima volta l’ho mangiato un paio di mesi fa proprio in Tunisia mentre ero con un gruppo a Zammouri, un paese piccolo e poco conosciuto…

  • curiosità

    La chechia شاشية

    La bandiera e la chechia tunisina (ricordatevi di leggere il ch alla francese, cioè “scescia“) sono diventati i simboli della Rivoluzione dei Gelsomini e della Primavera Araba. Si tratta di un cappello, di solito rosso, indossato dai cittadini della classe operaia e dai nazionalisti dal tempo della colonizzazione.  La sua origine risale alla città di…

Categorie

Archivi

Commenti recenti

Count per Day

  • 67031Totale letture:
  • 48Letture odierne:
  • 64Letture di ieri:
  • 509Letture scorsa settimana:
  • 1073Letture scorso mese:
  • 42734Totale visitatori:
  • 34Oggi:
  • 45Ieri:
  • 337La scorsa settimana:
  • 715Visitatori per mese:
  • 43Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: