• curiosità

    La chechia شاشية

    La bandiera e la chechia tunisina (ricordatevi di leggere il ch alla francese, cioè “scescia“) sono diventati i simboli della Rivoluzione dei Gelsomini e della Primavera Araba. Si tratta di un cappello, di solito rosso, indossato dai cittadini della classe operaia e dai nazionalisti dal tempo della colonizzazione.  La sua origine risale alla città di…

  • cucina

    L’harissa هريسة عربي

    Il peperoncino figura ai primi posti tra gli ingredienti preferiti della Tunisia, capitale indiscussa della “cuisine au piment” (cucina con tutte le varietà di peperoni e peperoncini) della costa mediterraneo-nordafricana. I tunisini usano il peperoncino in vario modo: quando è verde come semplice verdura, tagliato a pezzetti nelle numerose insalate, grigliato, fritto o stufato per…

  • cucina

    maqrudh (biscotto con ripieno di datteri) مقروض

    Impossibile passare per il Kairouan senza mangiare qualche maqrudh e senza comprarne almeno un chiletto…giusto per riempire la valigia! E così anche questa volta mi sono potuta trattenere…   Ingredienti per circa 25 biscotti: Pasta: 200semolino 150 farina 150 acqua 100g olio di semi 2 cucchiaini curcuma 1 cucchiaino sale La punta di un cucchiaio…

Archivi

Commenti recenti

Count per Day

  • 116139Totale letture:
  • 57Letture odierne:
  • 100Letture di ieri:
  • 660Letture scorsa settimana:
  • 1916Letture scorso mese:
  • 69467Totale visitatori:
  • 36Oggi:
  • 59Ieri:
  • 391La scorsa settimana:
  • 1135Visitatori per mese:
  • 51Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: