cucina

Brik bitton بريك بالتن (brik con il tonno)

0 1435

Il brik, in Tunisia, durante il mese sacro del Ramadan, viene preparato tutti i giorni. È facile da cucinare, veramente delizioso e potrete servirlo come antipasto in qualunque occasione.

Per poterlo realizzare servono i “fogli di brik” o “malsuka”: sono fogli di pasta fillo che potrete trovare in qualunque supermercato o, se conoscete uno di quei negozietti alimentari di prodotti tipici, potrete comprare direttamente i fogli di malsuka. Assomigliano alla pasta usata per fare gli ormai conosciutissimi “involtini primavera” cinesi, anche se credo che la pasta degli involtini primavera sia fatta con la farina di riso, mentre per i fogli di brik si usa la farina di grano. Ho provato a farli in casa ma ancora non mi riescono perfetti: quindi per il momento dovremo continuare a comprarli già pronti (e sicuramente si risparmia molto tempo!) e comunque, anche in Tunisia, quasi tutte le donne li comprano al supermercato o, nei piccoli paesi, c’è una signora che li fa e poi li vende alle vicine.

 images

Ingredienti per 4 brik:

– 4 fogli di brick (o malsuka)
– 500 g di patate
– 4 uova
– 150 g di tonno
– capperi
– prezzemolo fresco
– sale
– harissa (a piacere)

– olio per friggere

 

Preparazione:

Mettere a lessare le patate sbucciate. Quando saranno cotte schiacciarle con una forchetta o se preferite tagliatele a dadini.

 

DSCN0512

Tritare finemente il prezzemolo. Prendere un foglio di brik e mettere in una metà prima l‘harissa se si vogliono un pò piccanti, poi le patate, il tonno, il prezzemolo tritato, qualche cappero e per ultimo si rompe, sopra tutti gli ingredienti, un uovo (meglio se si prepara una buchetta tra le patate dove farlo cadere ).

Aggiungere un pizzico di sale e piegare in due per formare una mezzaluna.

DSCN0516

Mettere immediatamente nell’olio caldo per friggere.

DSCN0536

Quando una parte sarà dorata girarlo per farlo cuocere interamente. Sgocciolare e asciugare con un tovagliolo per togliere l’olio in eccesso. Servire ben caldo a piacere con uno spicchio di limone.

 

Ci sono anche vari modi per piegare il brick.

A triangolo

DSCN0530   DSCN0522   DSCN0523

DSCN0526   DSCN0517

 

Foglio di brick piegato a dito

DSCN0539     DSCN0540   DSCN0541

 

Varianti: il brick si può farcire anche con altri ingredienti, ad esempio nella ricetta sopra descritta si può sostituire il tonno con il petto di pollo cotto e tagliato a strisce sottili o con dei gamberetti. In generale si può farcire con qualsiasi cosa: pesce, salumi, verdure…..tutto quello che vi viene in mente!

I vegetariani possono mettere del formaggio tipo parmigiano grattugiato o altri a pasta filante un pò saporiti, come ad esempio la caciotta al posto del tonno nella ricetta sopra descritta. Ottimi anche con i fiori di zucca.

 

BUON APPETITO!!!

About the author / 

Michela

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Archivi

Commenti recenti

Count per Day

  • 784Questo articolo:
  • 129901Totale letture:
  • 114Letture odierne:
  • 117Letture di ieri:
  • 1008Letture scorsa settimana:
  • 3101Letture scorso mese:
  • 77465Totale visitatori:
  • 68Oggi:
  • 77Ieri:
  • 553La scorsa settimana:
  • 1709Visitatori per mese:
  • 69Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: