• curiosità

    Il Machmum

    Traslitterare i nomi dall’arabo è sempre una cosa molto difficile; di solito, in Tunisia si utilizza la fonetica francese, in alti stati arabi quella inglese. Io cerco di renderli il più possibile pronunciabili in italiano ma non è sempre semplice: “machmum”, ad esempio, va letto proprio come è scritto ricordandosi che “ch” in francese si…

  • cucina, curiosità

    Il cuscus

    Con cuscus si intendono sia i chicchi che si cuoceranno sia i chicchi già cotti e conditi a piacere. È di origine berbera e il nome significa in berbero “palline”. Ma c’è anche una radice linguistica araba: i soldati arabi, arrivati in Nordafrica, spezzettavano e setacciavano il pane secco per ricavarne una specie di grani…

  • curiosità

    Ala attarik

    Quello che vedete nella foto è Mounir M’sallem, conduttore di successo di una nota trasmissione televisiva tunisina, trasmessa dall’emittente “Hannibal”. Mounir M’Sallem si mette sulla strada ( على الطريق….appunto il titolo della trasmissione!) munito della sua telecamera, senza una destinazione prestabilita e senza avere appuntamenti. Casualmente incontra persone, visita luoghi e ci racconta delle storie:…

  • curiosità

    L’hammem

    Sherazade, la principessa di Mille e una notte costretta a trascorrere  le notti raccontando favole al sultano per salvarsi la vita,  disse: “Una città non è completa se non ha il suo hammem“. Hammem deriva dalla parola araba hamma che significa “che spande calore”. Conosciuto fuori dal mondo arabo come bagno turco, affonda le sue…

  • curiosità

    La mano di Fatima

    La Mano di Fatima o Khamsa (in arabo vuol dire “cinque”) è un simbolo utilizzato come amuleto, talismano o gioiello per proteggersi dal malocchio e dalle influenze negative in genere. La mano è un simbolo diffuso in gran parte del mondo sin da epoche preistoriche: dalle mani rupestri positive e negative del Tassili (Algeria del sud)…

  • curiosità

    L’ulivo misterioso

    Una delle cose che mi ha da sempre incuriosito é cosa rappresentasse l’olivo della “testa” delle  monete da 5 millesimi di dinaro. Con il passare degli anni il duru era sempre più difficile da trovare perchè i prezzi hanno comincato ad essere arrotondati ai 10 millesimi ( ad oggi 5 millesimi equivalgono a circa 2 millesimi…

  • curiosità

    DJERBAHOOD

    Il primo articolo di questo blog “tunisiAmo” lo voglio dedicare a Jerba. La prima volta che andai in Tunisia, ormai 14 anni fa, fu l’isola di Jerba ad ospitarmi e mi fece innamorare di questa meravigliosa terra. Le sue spiagge di sabbia finissima e quasi bianca, il mare dall’acqua cristallina e salatissima, il sole così…

Archivi

Commenti recenti

Count per Day

  • 165701Totale letture:
  • 4Letture odierne:
  • 180Letture di ieri:
  • 1204Letture scorsa settimana:
  • 863Letture scorso mese:
  • 100018Totale visitatori:
  • 4Oggi:
  • 89Ieri:
  • 635La scorsa settimana:
  • 436Visitatori per mese:
  • 90Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: